L'arcobaleno




No, non ho smesso di pensarci, no.
 

Perchè ogni mese quando la data del ciclo si avvicina, lì, giù, in fondo al cuore nasce una scintilla di speranza. E per quanto io mi sforzi di non pensarci, riempiendo l'altra parte di cuore di mille emozioni più o meno felici e provando a schiacciare la scintilla... no, non ci riesco.
 

Perchè col passare dei giorni la scintilla cresce, alimentata dai soliti fantasintomi che non nascono dalla testa, ma direttamente dal cuore e allora non sono brava a gestirli.
 

Perchè per fortuna intorno a me ci sono tante amiche vicine e lontane che annunciano con gioia il lieto evento e giuro, gioisco per loro che non conoscono il mio dolore, ma sì, piango ancora per me, nonostante cerchi di trattenerle queste lacrime, che più passa il tempo più diventano pesanti.
 

Perchè mentre scrivo, in metro, seduta davanti a me, c'è una mamma che gioca con la figlia a "sasso carta forbici" e mi sale in gola una dolce tenerezza.

Perchè dopo tanti giorni di pioggia quando vedo all'improvviso l'arcobaleno, penso che sì, forse è un segno propizio.
 

Ma no. Che stupida sei. 
I dolori e il sangue sono lì dietro l'angolo. Anche se ti ostini a non vederli.
E dovresti saperlo bambina che l'arcobaleno è questione di un attimo, basta girare lo sguardo e... Pouf! Svanito tra le nubi.




11 commenti:

  • Bimba Sogno | 10 ottobre 2013 09:34

    Il tuo dolore è anche il mio, è anche di tutte le donne come noi. Ma la speranza non dobbiamo mai perderla.
    Ti abbraccio

  • ElizabethB | 10 ottobre 2013 09:39

    Non puoi impedirti di sperare, anche se è una speranza illusoria e crudele. Perché sperare è il più umano dei sentimenti, voler star meglio, desiderare senza parlare, come una preghiera muta. Non c'è niente di sbagliato in questo. La speranza ci tiene anche in piedi, ci aiuta nei giorni più bui. Un bacio grande

  • Anonimo | 10 ottobre 2013 11:19

    Ti auguro mille arcobaleni duraturi tesoro dolcissima amica.
    Sandra frollini

  • Cinzia | 10 ottobre 2013 12:01

    Anch'io te li auguro. Tantissimi e colorati, tutti lì vicino a te.
    Un bacio Sun

  • Anonimo | 10 ottobre 2013 13:08

    Spero che presto quell'arcobaleno così pieno e colorato tu possa guardarlo insieme agli occhi piccini del tuo bimbo...

    (scusa l'intromissione)

  • Agnes P | 10 ottobre 2013 17:40

    Io ti abbraccio e basta. Sei una persona così forte e solare, e qmmiro tanto il fatto che il dolore non ti abbia incattivita, come fa con la maggiorparte delle persone.

  • Claire | 10 ottobre 2013 18:03

    Sarebbe insopportabile se non avessimo la speranza che l'arcobaleno possa spuntare da un momento all'altro a rallegrare le nostre vite. Ti auguro con tutto il cuore che questo sogno si avveri.Ti abbraccio

  • allafinearrivamamma | 10 ottobre 2013 22:17

    eppure...
    eppure io so che per te arriverà.

  • sfollicolatamente | 11 ottobre 2013 13:01

    Cara, oggi e' un altro giorno, e qui c'e' un sole bellissimo. Ti mando tanti raggi di sole...

  • Robin :D | 11 ottobre 2013 22:47

    Ieri ho visto un'arcobaleno e oggi leggo il tuo post. Te lo dedico e spero che arrivi fino a te!

  • annalisa | 7 marzo 2014 11:37

    Prova con la riflessologia emozionale

Posta un commento