"La tua ombra le ombre illumina"


Lunghe chiacchierate occhi negli occhi, e poi silenzi e passeggiate, con i nostri sogni appiccicati addosso come vestiti cuciti su misura e la paura che quel vento di tramontana potesse strapparli e lasciarci nudi di fronte alla strada lunga e tortuosa... ma abbiamo continuato a camminare, mano stretta nella mano, cacciando via le ansie e custodendo gelosamente quei sogni, legittimi sogni.
Ce n'è di strada da fare, ma almeno siamo più forti nella condivisione e certi di voler procedere seguendo i nostri tempi e i ritmi dell'anima della coppia.
Le parole come miele hanno addolcito i miei pensieri e reso le lacrime meno amare e pungenti. 
...quanto potere c'è nelle parole...
Mi sento più leggera.

e ora viaggio. viaggio verso la mia terra, che con la pioggia ha un odore ancora più intenso e familiare...
e mi fa battere il cuore.
Starò tre giorni con i miei perché domenica festeggiamo il battesimo del nipotino... sento che sta arrivando il ciclo, ma so che con loro vicino sarà più facile non tormentarmi. e ricominciare a sognarti.

"Quanto più chiudo gli occhi, allora meglio vedono,
perchè per tutto il giorno guardano cose indegne di nota;
ma quando dormo, essi nei sogni vedono te,
e, oscuramente luminosi, sono luminosamente diretti nell’oscuro.

Allora tu, la cui ombra le ombre illumina,
quale spettacolo felice formerebbe la forma della tua ombra
al chiaro giorno con la tua assai più chiara luce,
quando ad occhi senza vista la tua ombra così splende!

Quanto, dico, benedetti sarebbero i miei occhi,
guardando a te nel giorno vivente,
quando nella morta notte la tua bella ombra imperfetta,
attraverso il greve sonno, su ciechi occhi posa!

Tutti i giorni sono notti a vedersi, finchè non vedo te,
e le notti giorni luminosi, quando i sogni si mostrano a me."



William Shakespeare Sonetto 43


...quanto potere c'è nelle parole...


10 commenti:

  • Owl | 13 aprile 2012 18:55

    Oh ma lui descrisse così bene le nostre ombre lucenti! Non lo conoscevo *_*
    Buon viaggio carissima Sun!

  • Ilaria Pedra | 13 aprile 2012 19:16

    si buon viaggio anche da parte mia tesoro dolcissimo. Grazie per il commento da me, dolcissimo come te. Ti leggo più serena e capace di affrontare insieme a Luca la strada tortuosa dei giorni a venire. Vi vedo camminare per una Roma sconvolta dal vento e dai pensieri bui. E poi parole parole parole le vostre per consolarvi, le mie per dirti: GRAZIE CHE CI SEI SUN se non fossi stata quella che sono non ti avrei mai incontrata e di questo io RINGRAZIO DIO!

  • Gioia | 13 aprile 2012 19:50

    Le parole spostano anche le montagne!!!
    Anche a me fanno così bene.... Buon viaggio cara... un bacio

  • Nora C. | 13 aprile 2012 20:15

    Sono proprio contenta di leggere questi pensieri cara...

  • ero Lucy | 13 aprile 2012 20:15

    Bene. Bene. Bene!! Bellissimo post Miss. Ti abbraccio, passa un bel fine settimana.

  • Robin :D | 13 aprile 2012 20:33

    E il vostro viaggio continua... sono contenta di sentirti cosí :)

  • Libby | 14 aprile 2012 07:47

    Ho cominciato con i dolorini diversi giorni fa... addirittura in anticipo sui tempi, tanto per evitarmi la possibilità di illudermi! E piove. Un bacione.

  • sfollicolatamente | 14 aprile 2012 20:53

    Uh ma che meraviglia queste parole, Sun.
    Sono contenta che abbiate ricominciato a comunicare e condividere questo viaggio. Bravi voi, that's the spirit!

  • Clara | 16 aprile 2012 14:55

    Le parole sono tutto, ci scorrono nel sangue. Abbracciami la Puglia, forte forte.

  • Nina | 17 aprile 2012 13:16

    Bellissmo post Miss <3
    Mi hai fatto riflettere una volta di più su come poesie o canzoni d'amore si adattino tanto bene al nostro amore segreto, al nostro folle desiderio.
    Oltre le parole...il mio abbraccio sorella di viaggio ^___^

Posta un commento