LINFA


Dopo una settimana piena, oggi finalmente respiro un po’… sono in ufficio fino alle 20 e approfitto di questa strana pace per scrivere…

Partiamo dagli aggiornamenti.
Mercoledì, come vi avevo anticipato, sono andata al controllo dalla gine e il follicolo è scoppiato! Ok. 
Ora si aspetta. Nel frattempo mi ha già prescritto il clomid per il prossimo ciclo e io, a essere sincera, sto già pensando a quello. Non l’ho ancora comprato, ma sono proiettata alla stimolazione… non so se per autodifesa o per pessimismo cronico, ma è così.
Mi sento tranquilla.

MrSun sabato parte per la settimana bianca. Sciare è una delle sue passioni e voglio che se la viva a pieno, senza pensare troppo alle spese, al fatto che io rimarrò da sola… è capitata un’ottima occasione da non lasciar scappare, senza troppi se e troppi ma.
È questo quello che desidero per questo nuovo anno… LEGGEREZZA… ho voglia di decidere, di scegliere, di fare, di godere, di sorridere, di sentirmi in volo, di vivere con lentezza, di coccolarmi, di trovare il tempo e farlo un po’ mio, nostro.
Non voglio solo correre e sfinirmi di lavoro per poi non vivere nulla, perché ci sono altre priorità…quelle tanto si affrontano comunque e il nostro essere troppo previdenti ci ha già tolto tanto respiro.
Ora è tempo di ritrovarlo... nelle nostre uscite alla scoperta di Roma, nei concerti, negli spettacoli a teatro, nelle cene a casa con gli amici, nelle gite fuori porta la domenica…

Ecco. Torniamo alle origini di noi.
Affondiamo le mani dentro, giù in profondità e recuperiamo LINFA per l’anima.

12 commenti:

  • Owl | 19 gennaio 2012 18:22

    Ti auguro tutta la leggerezza necessaria per spiccare il volo, perchè ve lo meritate. Un abbraccio grandissimo!!

  • Gioia | 19 gennaio 2012 19:03

    I tuoi propositi sono straordinari!!! Un po' come i miei... Anzi, stavo giusto pensando di scriverci un post domani.
    Vi auguro tanti momenti leggeri, liberi da pesi e ansietà!!!
    Vi auguro di godervi ogni minuto di voi due..

  • Nina | 19 gennaio 2012 19:26

    SIIIIIIIII!!! Amo leggere queste parole vitali! Le sento mie! Vanno recuperate, tutte queste cose e per farlo, spesso, bisogna fermarsi e decidere di rimettersi in gioco. Rischiamo di perderla, la leggerezza e le pause sono necessarie per prendere consapevolezza, perché l'approccio spensierato e gioioso è un atto di volontà.
    La vita è imprevisto, non ci resta che buttarci e improvvisare!

    Buona vita allora :*

  • Ilaria Pedra | 19 gennaio 2012 20:49

    credo che abbiamo bisogno della stessa linfa. Io sono una che programma tantissimo, ho coniato il termine prorganizzazione ovvero programmare + organizzare, ora sto mollando il colpo. Certo non si può stravolgere la propria natura, ma quando, come ore, mi sento di aver fatto una piccola cavolata per es. allora mi dico "oh senti amen!" Improvvisare di + giusto giustissimo. Perchè il progetto + grande (che poi un progetto altro non è che una programmazione all'ennesima potenza no?) sta fallendo miseramente per cui dico a cosa è valsa tutta sta organizzescion? A niente. Quini more leggerezza. E ottimo che Luca vada a sciare che si diverta e le spese, oh non siete certo 2 sconsiderati, anch'io dico "e ora? dopo il salasso serramenti, anche l'auto non è messa bene, ma..." ma lavoro e si fa tutto, circa, se non oggi domani. Siete una splendida coppia sono felice di leggerti e di leggerti positiva soprattutto, propositiva senza stress. Lieve. Ciao tesoro!

  • Mammola | 19 gennaio 2012 22:18

    E penso proprio che questa sia la strada giusta per arrivare dove vuoi...mi raccomando eh??? non deviare però, continua su questa strada e vedrai in che posto meraviglioso ti porterà...te lo auguro col cuore!
    Ti abbraccio fortissimo

  • Anna | 19 gennaio 2012 23:06

    recuperare la linfa per l'anima...
    vorrei avere le istruzioni per farlo...spero davvero tu riuscirai a farlo.
    ti abbraccio tesoro,da lunedi inizio anche io i monitoraggi.

  • Libby | 20 gennaio 2012 10:00

    Bravissima. Anche perchè la vita è là fuori che ci aspetta, dobbiamo solo coglierla e viverla e divertirsi. Che è vero che un figlio ti cambia, è vero che è un desiderio radicato, ma è anche vero che ci siamo anche noi. Donne, fisicamente e mentalmente pronte a vivere tutto quello che ci capita. Non bisogna fermarsi mai.
    In bocca al lupo per tutto.

  • Anonimo | 20 gennaio 2012 11:19

    Siii!! menomale che ci sono parole così da leggere in momenti di paura e di tensione, grazie!!! Kiki

  • Nora | 20 gennaio 2012 14:51

    Sono contenta che abbiate fatto una svolta, ve lo meritate.
    Un bacione!

  • missSunshine | 22 gennaio 2012 17:40

    ragazze sono felice che approviate questa voglia di leggerezza e libertà!!!
    è sempre così bello leggere i vostri commenti e lasciarmi coccolare dai vostri incoraggiamenti!!
    Grazie a tutte! di cuore!
    ...e crepi il lupo!! ;-)
    vi stringo

  • ElizabethB | 24 gennaio 2012 23:20

    Splendido post, ricco di vitalità e leggerezza! E' bellissimo leggere queste parole! un bacione e in bocca al lupo ;-)

Posta un commento