...e danza sia!!

"La danza della fecondità" John Sutherland

Strane sensazioni…
Conosco bene il mio corpo ma in questi giorni sto imparando a capire altro di me, a vedere oltre la mia pelle, dove ci sono infinite particelle in movimento, anche quando sono ferma...
Alla prima ecografia di martedì avevo due follicoli già grandi, pronti a scoppiare, quindi era ora di darsi da fare, di intrecciare le particelle e farle danzare insieme, amorevolmente.
Seconda ecografia. Un follicolo è già scoppiato e l’altro ancora no. 
La gine consiglia di fare subito una puntura di GONASI, per farlo scoppiare e continuare a danzare, ancora oggi e domani. Fatta.

Insomma è strano.
È strano vedere esattamente cosa succede dentro e vivere fuori lasciandosi trasportare da quei movimenti…
Sono tranquilla.
Come al solito ho tanto da fare e difficilmente riesco ad avere tempo per me, per rilassarmi, per dedicarmi ai miei piaceri…ma in questi giorni cercherò quantomeno di fare tutto con calma, evitando stress e sballottamenti vari.
Così…tanto perché il quadro sia perfetto… e finora forse così perfetto non lo era mai stato…

Mercoledì prossimo altro appuntamento per controllare che il follicolo sia scoppiato, perché se così non fosse è importante saperlo visto che ci sarebbero dei problemi a cominciare il CLOMID il prossimo mese.
Sì, perché il prossimo step è questo. 
Se non succede nulla così, proviamo con una stimolazione e di nuovo monitoraggi.

Ora però voglio fare un passo alla volta, non caricarmi di pensieri, speranze, illusioni, voglio solo divertirmi e vivere con serenità ogni cosa… è una promessa che ho fatto a me stessa!
E per avere meno sollecitazioni possibili sto utilizzando pochissimo internet…solo posta e blog (quando ci riesco!), niente forum e ricerche varie!!

…anche perché la sera quando torno a casa mi aspetta la danza! …
e voglio che sia il più libera, fantasiosa, gioiosa e miracolosa possibile!! ;-)


8 commenti:

  • Ilaria Pedra | 13 gennaio 2012 08:47

    la danza è importantissima non solo per l'obiettivo, ma per la danza in sè che è l'unione di due persone e due cuori che si sono trovati e si amano tantissimo. Stai procedendo benissimo, spegni tutto, la mia ammirazione per te è infinita e dico una preghiera speciale serale per voi. Un passo alla volta, un piede dietro l'altro e si giunge alla meta.
    Love love love

  • Clara V | 13 gennaio 2012 11:13

    L'importante è che la danza non sia vissuta come un dovere.
    Non è bella la sensazione di stare finalmente facendo qualcosa? Di avere inziato una strada, sperando che sia più corta possibile.

    Poi se la tua gine è anche una persona carina aiuta, mi ricordo quando il gine (prof universitario barone, tu sai chi è) ci faceva entrare noi gallinelle una alla volta, con uno stuolo di specializzande e ostetriche a volte anche le biologhe, mai meno di 7 persone, guardava la cartella e diceva "OGGI RAPPORTO!"
    Non aiutava... no no...

    In bocca al lupo e buon divertimento!

  • Libby | 13 gennaio 2012 17:36

    E allora danza nell'aire libera e serena. Che tutto questo ti porti dove speri di arrivare. Io ho fatto ben 5 cicli di Clomid, fino a diventarne intollerante.... uffa! Un abbraccio.

  • Anna | 13 gennaio 2012 20:43

    piccolina, danziamo allora...da qui in poi contiamo.

  • Mammola | 14 gennaio 2012 14:24

    Danza...danza...e danza... lasciati trasportare dalla musica liberamente e serenamente!!! Ti abbraccio fortissimo e...danzo un po' insieme a te!!!

  • Robin :D | 16 gennaio 2012 23:14

    Un passo dopo l'altro... :-*

  • Owl | 17 gennaio 2012 10:32

    Domani! Allora danza cara, a domani!!

  • alessia | 23 gennaio 2012 23:29

    Eh già.. ognuno di noi ha bisogno di fare un passo alla volta. Nn si può aver fretta di vedere come e se ce la faremo.. Dobbiamo essere concentrati ( e allo stesso tempo leggeri!) nel presente.. Solo così potremo essere soddisfatti di noi stessi :-)

Posta un commento