"Tutti i santi giorni"



Scena del film

Ieri ho visto "Tutti i santi giorni", il nuovo film di Virzì. Una commedia delicata e divertente che tratteggia a grandi linee ma, a mio avviso, con grande sensibilità, le dinamiche di una coppia che non riesce ad avere un figlio.
Mentre gli altri ridevano io piangevo, piangevo, non smettevo di piangere.
Immaginavo che sarebbe successo, ma avevo comunque voglia di vederlo, soprattutto dopo aver letto questa recensione:

http://masquerade.vanityfair.it/2012/10/09/il-nuovo-film-di-virzi-regola-la-serotonina/

... e quando sono uscita dalla sala, mano stretta nella mano di MrSun, sì, mi sono sentita tutta contenta e... fortunata.
Perchè c'è tanto AMORE nella mia vita e per tale, immenso dono non voglio mai smettere di ringraziare. Punto.
Se il frutto di questo amore nascerà sarò ancora più grata e felice, ma se così non fosse, farò di tutto perchè "l'albero senza frutti" cresca comunque rigoglioso, baciato dalla luce, riscaldato dal sole, rinfrescato dalla pioggia, nutrito da succosa linfa.


10 commenti:

  • sfollicolatamente | 15 ottobre 2012 11:27

    oh me ne parlava Emme ieri! Sembra proprio carino il film, e anche il gruppo della colonna sonora e' interessante, non li conoscevo prima...
    Evviva l'ammore.

  • Anonimo | 15 ottobre 2012 11:28

    il film è liberamente tratto dal romanzo La generazione, ho conosciuto l'autore al salone di To. Ora che so che l'albero sarà sempre senza frutti per me, sono grata all'amore mio più grande enorme che è mio marito. E' così anche per voi. Siamo delle donne molto fortunate, hai ragione. Ti abbraccio!!! Sandra frollini

  • Mammola | 15 ottobre 2012 11:28

    Brava!!!! questa è la strada giusta da percorrere...ci vuole tanto coraggio, ma tu ce l'hai!!!

  • raffaella | 15 ottobre 2012 13:57

    Concordo con Sandra. Il film è tratto dal libro di lenzi e me ne ha parlato Emme. Non ho ancora letto il libro e non ho visto il film.
    Raffaella

  • Clara | 15 ottobre 2012 14:07

    Guarderò il film, cara sorellina, intanto ti abbraccio con la Puglia ancora addosso. A volte ho la sensazione di essere giunta al capolinea di questo desiderio di maternità, ma va bene così. L'amore resta, comunque.

  • ero Lucy | 15 ottobre 2012 22:10

    Oh Miss, che meraviglia!!

  • Nina Cerca | 16 ottobre 2012 20:41

    Non vedo l'ora, io andrò a vederlo questo sabato! Ho già letto il libro a cui si è ispirato Virzì, scritto da uno dei miei cantati preferiti: Simone Lenzi, dei Virginiana Miller. Volevo parlarne sul mio blog, ma non ho più tempo per nulla! :D

  • frida | 20 ottobre 2012 11:51

    Che belle cose che hai scritto! io il film lo vedrò intanto ho letto il libro e mi è molto piaciuto.

  • Claire | 21 ottobre 2012 21:29

    Vedrò anch'io il film, grazie per averne parlato, non lo conoscevo. Hai descritto benissimo delle emozioni che provo spesso anch'io, ora più che mai. Mi sento così grata di avere Sam nella mia vita. Siamo, nonostante tutto, fortunati.

  • Giorgia Percosasiamonati | 23 ottobre 2012 16:05

    Ci provo , ci provo, ma non ci riesco... ad immaginare l'attesa di questi anni. Io vi faccio 1000 auguri che arrivi presto il vostro bimbo, però una cosa è certa: tu sei già mamma, stai già donando frutti d'amore a tutte le persone che ti stanno attorno :)

Posta un commento