La mia principessa



La routine è ricominciata a pieno.
Questa settimana ho ripreso le mie ripetizioni con la principessa.
Quest’anno frequenta il quarto ginnasio ed è un’emozione per me vederla felice della sua scelta. Ho cominciato a darle lezioni quando ha iniziato la prima media e il passaggio dalle elementari era stato per lei traumatico e pieno di sofferenza. Poi piano piano ha acquisito fiducia, si è rafforzata, ha preso coscienza delle sue potenzialità. E io le sono stata vicino in questo percorso.
All’inizio non sapeva distinguere un verbo dall’altro e poi, dopo pomeriggi infiniti passati a darle le basi della grammatica (ovviamente in supporto allo splendido lavoro già svolto a scuola!) che proprio non aveva, me la sono ritrovata in terza media con un nove in italiano e tanti complimenti della prof.
È stata bravissima e io mi sono sentita profondamente gratificata.

Poi la scelta del liceo, non immediata ma scritta nel cuore. Io le ho sciolto un po’ di dubbi, il resto l’ha fatto lei ed è bello vederla entusiasta dei suoi nuovi libri e dei meravigliosi vocabolari di greco e latino!

Avevo detto alla mamma che secondo me da quest’anno poteva camminare da sola, con le sue gambe…  e invece lei ha subito chiesto di me.
Mi scrive ogni giorno un messaggio per dirmi cosa fa e alla fine chiude con “grazie di esserci”.
Ora non è più una bambina e studiando ho modo di parlarle di tante cose, cercando di accendere il suo spirito critico, di farla ragionare,di farle tirar fuori la testa, il carattere. Voglio che si tenga lontana dalle troppe oche che purtroppo ci sono in giro, voglio che sia diversa, perché è brava, educata, rispettosa e sa quello che vuole.

È faticoso per me riuscire a incastrare gli orari. Dall’ufficio prendo metro autobus poi macchina e corro da lei. Esco alle sette di mattina e torno a casa alle venti. Sì, è faticoso anche mentalmente, perché ho davvero poco tempo per me. Ma mi fa bene.
Ho sempre pensato che l’insegnamento non fosse una mia vocazione, per questo quando mi sono laureata ho percorso altre strade, inseguito altri sogni, che poi alla fine non sono riuscita a raggiungere e ho riposto nel cassetto. Mi sono accontentata di un lavoro che non mi piace, ma che mi permette di pagare il mutuo e di stare bene, e di fronte a chi un lavoro non ce l’ha mi sento anche fortunata.
Ecco perché quando torno sui libri, a studiare, e sì, con mia sorpresa, anche a insegnare mi sento soddisfatta e piena.

E allora faccio un po’ di sacrifici ma non ci rinuncio.

… tutto questo per giustificare in anticipo la mia eventuale latitanza qui…
spero di riuscire a conciliare ogni cosa, perché anche l’appuntamento con voi è per me fonte di profondo benessere e ovviamente non rinuncio nemmeno a quello!!! ;-)

…e poi ho in serbo una sorpresina per le mie amichette, che spero riuscirò a organizzare!...a breve, ma proprio a breve!

11 commenti:

  • Clara | 22 settembre 2011 13:45

    Che bello questo post, ti sento positiva e piena di energia. Bella la tua principessa! Attendo la sorpresina. Buona giornata!

  • Owl | 22 settembre 2011 14:04

    Dopo tanta acidità è bello approdare qui e leggerti, davvero bello.
    Buona giornata Sun!

  • Elisabetta | 22 settembre 2011 14:33

    Ma che post delizioso , bravissima!

  • Nina | 22 settembre 2011 15:23

    uh allora aspettiamo impazienti la sorpresina! :D

  • missSunshine | 22 settembre 2011 15:26

    @clara e owl: buona giornata anche a voi, miei tesori!!! è così bello trovare la vostra visita e il vostro affetto!... come potrei rinunciarci?!!

    @elisabetta: grazie e benvenuta!! sono felice che tu sia passata a trovarmi e che sia tra i miei followers!!
    ora verrò a conoscerti anch'io! :-)

  • ElizabethB | 22 settembre 2011 15:36

    Cara Miss, insegnare è bellissimo, quando davo lezioni ero felice e appagata. Peccato che la scuola italiana di oggi sia in condizioni indescrivibili. Un bacio graaaande

  • Nora | 22 settembre 2011 20:39

    Il classico mi ha cambiato la vita, ogni volta che leggo di una ragazza che intraprende quella strada mi commuovo!
    In bocca al lupo a lei... e un abbraccio grande grande alla sua bravissima e dolcissima insegnante! E' una studentessa fortunata :-)

  • missSunshine | 23 settembre 2011 08:58

    @nina: spero vi piaccia!!!...ti penso e ti abbraccio cara!

    @lizzie: è un peccato davvero, ci vorrebbero tanti cambiamenti e tante risorse in più perché la scuola è molto importante per la crescita dei ragazzi!! un bacione anche a te!

    @nora: grazie amica mia... anch'io mi sono commossa quando mi ha annunciato la scelta definitiva, lo sai? lei è proprio portata, ha la giusta sensibilità per affrontare nel modo migliore questi studi così speciali e sarebbe stato un peccato non approfittarne! ti abbraccio forte anch'io e ti auguro una dolce giornata!

  • Yermetra | 23 settembre 2011 10:51

    Anche io ho fatto il classico e mi ha dato tanto.
    Bisognerebbe che ci fossero molte più insegnanti come te.
    E anche io sono curioserrima della sorpresa.
    Posso partecipare anche se sono nuova?

  • missSunshine | 23 settembre 2011 11:22

    grazie yermetra!!! davvero! sei molto carina!!!
    e certo che puoi partecipare!!! anzi devi!!! ;-)
    bacioni e buona giornata!!

  • Speranza | 23 settembre 2011 17:07

    Bello, bello.
    Aspetto la sorpresa!

Posta un commento