Be different



Mi sembra che tutto sia spento.
Ho perso un pezzo di me, credo che non riuscirò a ritrovarlo e dovrò convivere con questa mancanza.
Sento che non sarà facile.
Dovrò rivedere la mia vita, cominciare a immaginarla in modo diverso.
Perché io sono diversa.
Gli occhi sono lucidi, sempre acquosi, e ogni cosa è indefinita, approssimativa.
Devo darmi tempo, lo so.
E ho fiducia in me.
Ma il tempo è fermo. Ora.


18 commenti:

  • Jenisha | 22 maggio 2013 22:32

    Il ti passo la,manica,per soffiare il naso...ed i lacrimoni fanno bene...ma non angosciarsi e riprovare..appena te la senti o sentite,non è una sconfitta,è un inizio...

  • sfollicolatamente | 22 maggio 2013 23:34

    Si, Rosa ha ragione, ora rimettete a posto i cocci e poi penserete a continuare sulla strada che vi portera' da lui! Forza Miss!

  • Anonimo | 23 maggio 2013 08:46

    Ricorderò sempre un mese dopo il colloquoi col giudice in tribunale, ancora prima della sentenza definitiva, ma ormai si sapeva, le mie lacrime in metropolitana e le mie parole "non sarò mai più felice".
    Poi lo sono stata, in tanti piccoli grandi momenti con Emanuele, coi miei nipoti, con lo stupore di cose belle che ancora ci saranno. Sì è vero è diverso, non posso raccontarti frottole. Però non significa che una vita piena soda e luminosa sia preclusa. Per non dire che potrete riprovarci, ma questa è una decisione solo vostra. baci sandra

  • ElizabethB | 23 maggio 2013 09:01

    Quoto Sandra. La vita è imprevedibile e riserva infinite vie per raggiugnere momenti felici. Anche se sembra impossibile, anche se sembrano balle. Hai fiducia in te, noi ne abbiamo in te. Ti abbraccio forte

  • Simona pegliese | 23 maggio 2013 09:01

    ... è giusto che adesso resti fermo per un po'. Anch'io ho moltissima fiducia in te.

  • Speranza | 23 maggio 2013 09:14

    Sono appena uscita dal crollo della iui e ripensare a quei giorni fa male. Capisco benissimo come ti senti. E' una sensazione inspiegabile è come se non vivessi tu, ma la tua copia. Pian piano, giorno dopo giorno si riprende a vivere e respirare normalmente, ad apprezzare quello che si ha e ricominciare a progettare il domani. Sarà così anche per te. Un abbraccio fortissimo

  • Gioia | 23 maggio 2013 10:17

    Ha detto tutto Sandra...

  • Robin :D | 23 maggio 2013 14:11

    Sandra l'ha già detto meglio di come direi io.
    Un abbraccio!

  • ero Lucy | 23 maggio 2013 16:10

    Si'. E datti tempo, Miss. Ti abbraccio.

  • frida | 23 maggio 2013 17:49

    C'è il tempo del dolore e va attraversato tutto per poi uscirne. ti abbraccio

  • Francesca | 24 maggio 2013 00:26

    Vivi il tuo dolore con il tuo lui, condividetelo e starai meglio pian piano. Io faccio così e cerco sempre qualcosa di bello da fare per non pensare e quindi stare male.
    Ciao cara notte
    Fra

  • PetaloBlu | 25 maggio 2013 19:21

    Un pensiero anche da parte mia..
    :*

  • allafinearrivamamma | 26 maggio 2013 22:32

    è solo l'inizio.
    Non fare così.
    Te lo giuro.
    E' solo l'inizio.

  • Nina Cerca | 28 maggio 2013 19:52

    Anche io mi fido di te, di voi. Tornerai a splendere di nuovo, lo so.

  • L'Apprendista | 29 maggio 2013 14:16

    Ti abbraccio forte, ho provato spesso quella sensazione, so cosa vuol dire.

  • Mara in viaggio | 30 maggio 2013 21:53

    Il tempo riprenderà a scorrere e allora saremo così intente a fare cose che non baderemo più alla sofferenza che abbiamo oggi nel cuore e nella mente.
    Un grande abbraccio.
    Mara

  • Owl | 17 giugno 2013 15:57

    Sono d'accordo con Anna. E' solo l'inizio.
    Ti abbraccio forte, mi scuso per la mia assenza ingiustificata. Ti ho pensata tanto.

  • Claire | 24 giugno 2013 23:35

    Arrivo in ritardo..dopo un periodo di lontananza dal web. Come stai adesso? So che è dura ma so anche che siete forti e giorno dopo giorno riuscirete a ritrovare quelle parti di voi che sentivate mancanti e, chissà, magari avrete voglia di riprovarci. Ti abbraccio

Posta un commento